Come Coltivare la Coleus Blumei

Cerchi una bella pianta che ti permettà di dare un tocco di vitalità alla tua casa? Allora questa è la guida giusta per te. Ti insegnerò a coltivare una bellissima piantina, che potrai sistemare al meglio nel tuo appartamento. Grazie alla mia guida scoprirai tutti i semplici segreti per farla crescere bella e forte in modo semplice.

La coleus è una pianta dal portamento cespuglioso e può raggiungere fino a un metro di altezza in vaso; la sua fioritura è insignificante, ma la sua bellezza deriva dal suo fogliame screziato che può essere di vari colori. Come pianta d’appartamento è molto diffusa, ma può essere utilizzata al meglio per abbellire le aiuole esterne. Adesso ti spiegherò come coltivarla in pochi semplici passi.

Come prima cosa dovrai trovare la posiziona ideale per soddisfare le esigenze della pianta stessa. Dovrai mantenere la tua pianta tutto l’anno sempre in piena luce, evitando soprattutto in estate il pieno sole. Per mantenere il fogliame folto e colorato non dovrà mai mancargli la luce. La temperatura minima che la pianta può sopportare è di 8 gradi.

Per mantenere la pianta sempre rigogliosa e viva dovrai annaffiarla spesso. Nel periodo che va dall’inizio della primavera alla fine dell’estate dovrai aggiungere, ogni 10-15 giorni, del fertilizzante ordinario all’acqua delle annaffiature. In inverno quando la temperatura è bassa dovrai annaffiarle meno.

Questa pianta se la curerai bene ti durerà per anni, gli basta tanta luce e acqua. A primavera dovrai rinvasarla usando del terriccio ordinario, così da rinnovare gli elementi nutritivi per la pianta. Dovrai potarla spesso in modo da allargare la pianta rendendola più folta, e rendendola così più bella. Adesso non ti resta che metterti a lavoro.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *