Come Cucinare Peperoni alla Pugliese

Nella guida di seguito è riportato il procedimento da seguire per la preparazione di gustosissimi vasetti di peperoni alla pugliese. Delle ottime conserve da gustare in tutti i momenti e che si aggiungeranno alla vostra scorta di provviste in cantina o in dispensa.

Occorrente
10 peperoni
3 etti acciughe sotto sale
2 etti di capperi sotto sale
4-5 spicchi di aglio
1 mazzetto basilico
1 mazzetto prezzemolo
aceto
Olio di oliva
Sale

Lavate accuratamente i peperoni, eliminando i semi interni e i piccioli, quindi procedete con il tagliarli a listarelle sottili. Prendete adesso una pentola ben capiente e versate in essa una quantità abbondante di aceto, aggiustatelo di sale, e, aspettate che raggiunga la temperatura di ebollizione.

Una volta bollente, cominciate a versare i peperoni, anche a più riprese. Lasciateli bollire per almeno dieci minuti, scolateli accuratamente, quindi lasciateli asciugare e raffreddare per bene. Quando saranno bene asciutti, disponeteli nei vasi di vetro a strati, alternando le acciughe, che avrete preventivamente pulito.

Aggiungete quindi i capperi tritati, le foglie di basilico e di prezzemolo e i pezzetti di aglio. Ricoprite con olio di oliva, chiudete il coperchio e se entro 24 ore il livello dell’olio si abbassa, compensate con altro olio. A questo punto, potete chiudere ermeticamente il coperchio e conservarlo in luogo fresco e asciutto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *