Cosa Mangiare a Porto

Una piccola e pratica guida per assaporare i deliziosi prodotti tipici portoghesi a Porto, bellissima citta’ sulla costa Nord del Paese. Se hai in mente di organizzare un viaggio in questa stupenda citta’ non puoi perderti un assaggio dei buonissimi piatti tipici ‘portuensi’, oltre che dei suoi noti vini.

Porto e’ la seconda citta’ del Portogallo, bellissima cittadina che si affaccia sull’oceano, famosa anche per il suo buonissimo vino e per la sua cucina. Se ti trovi in questa bellissima citta’ ti consiglio vivamente di provare i piatti tipici della citta’ e del Portogallo in generale che potrai assaporare in uno dei tanti tipici ristorantini. La cucina portoghese e’ molto varia e ricca, ma allo stesso tempo molto semplice e tradizionale, i portoghesi amano le zuppe – con cui di solito inziano il pasto – il riso e il pesce, ma anche la carne (soprattutto di maiale) e i dolci. Il piatto ‘nazionale’ e’ il famosissimo bacalhau, ovvero il baccala’, che i portoghesi cucinano in ben 365 modi diversi, una ricetta per ogni giorno dell’anno.

A Porto troverai tantissimi ristoranti, anche economici, in cui provare i piatti nazionali e regionali: consigliatissimi i tascos, sparsi per tutta la citta’, questi sono dei piccoli ristorantini non esattamente di lusso, l’ambiente e’ familiare, la cucina ‘casalinga’ e i prezzi sono veramente bassi (si mangia con circa 5 euro) amati soprattutto dagli studenti. Troverai tascos un po’ ovunque, consigliati quelli in centro, soprattutto vicino alla Rua Cedofeita, la via dello shopping. In uno di questi ristorantini potrai assaporare un buonissimo bacalhau, consigliato quello ‘a braz’ e quello ‘com natas’ (con la panna) accompagnati da un buon vino verde portoghese e seguiti da un dolce, ad esempio un deliziono ‘pastel de nata’.

Se invece cerchi un ristorante un po’ piu’ formale e elegante ti consiglio la zona di Ribeira, ovvero la zona del fiume: qui nelle piccole stradine che dal centro arrivano al fiume Douro ci sono tanti bei ristoranti in cui mangiare soprattutto il pesce (baccala’ e non solo) e bere un buon ‘vinho do Porto’, nella magica atmosfera notturna del Douro. A Vila Nova de Gaia, ovvero nell’altra sponda del fiume Douro, proprio sulla riva, troverai le famose ‘caves do vinho’, ovvero le cantine del vino in cui viene prodotto l’omonimo ‘vinho do Porto’. Le cantine sono aperte al pubblico e possono essere visitate con una guida, alla fine della visita potrai assaggiare il vino gratuitamente e potrai acquistarlo direttamente dai produttori.