Come Eseguire le Operazioni Boleane in Autocad

I principali strumenti di modifica dei solidi in ambiente AutoCAD sono sicuramente quelli dettate dalle “Operazioni Boleane” ovvero UNISCI, SOTTRAI, INTERSECA. Vediamo insieme come sfruttare al meglio questi comandi, per ottenere il massimo risultato.

Come la maggioranza dei comandi in ambiente AutoCAD, è possibile inviarli cliccando sulle rispettive icone poste nella barra delle applicazioni “Modifica Solidi”, oppure dal menù a tandina EDITA – Modifica Solidi. Sono comandi che permettono di interagire a due o più solidi, con semplici operazioni.

Il comando UNISCI consente di trafsormare due o più solidi, in un unico gruppo, siano essi compenetranti, affiancati o posti distanti l’uno dall’altro. Nel caso i solidi siano distanti, è possibile invertire l’operazione di unione, attraverso il comando SEPARA, sempre situato nell’area di Modifica Solidi.

Il comando SOTTRAI, prevede prima la selezione dell’oggetto principale, confermiamo i termine della selezione con il tasto destro, e successivamente la selezione del solido da sottrarre. E’ importante ricordare che sottraendo ad un solido, un altro solido volumetricamente maggiore del solido originale, otteniamo semplicemente la scomparsa di emntrambi. Allo stesso modo, sottraendo una geometria particolarmente complessa, o anche curvature particolari, otterremo un solido che difficilmente potrà subire successive operazioni di estrusione.

Infine il comando INTERSECA, è dedicato esclusivamente alla modifica di solidi compenetranti, dando come risultato un nuovo solido pari alle porzioni volumetriche che i due solidi hanno in comune. Dopo aver lanciato il comando, sarà possibile selezionare i solidi singolarmente o in maniera multipla.