Come Preparare un Deodorante

Sono sempre alla ricerca di una ricetta alternativa ai deodoranti che si trovano in commercio ed in questa guida vi spiego come preparare un deodorante.

Iniziate con il preparare tutti gli ingredienti necessari sul bancone da lavoro. In una ciotola capiente, andate a pesare 32 grammi di gel di aloe vera, potete acquistarlo gia’ pronto o acquistare una piccola pianta di aloe vera e prepararlo da voi. Pesate quindi allume in polvere che deve essere circa 1 grammo. Se trovate solo l’allume in panetto e non in polvere, lo potete grattugiare finemente, senza particolari problemi.

Mescolate in modo che l’allume venga solubilizzato completamente nel gel d’aloe. Prendete quindi un secondo contenitore, nel quale andrete a pesare 0.5 grammi di allantoina, 10 grammi di acqua e 5 grammi di polvere di bambu micronizzata. A questo punto potete anche aggiungere una fragranza cosmetica a vostra scelta, oppure del semplice olio essenziale alla vaniglia, per dare un sapore delicato, ma non troppo forte, al nostro deodorante.

Mescolate gli ingredienti, in modo da ottenere una pasta omogenea. Aggiungete quindi il composto preparato all’inizio, formato da gel d’aloe vera ed allume al secondo composto. Mescolate nuovamente cercando di omogeneizzare le due fasi e all’occorrenza aggiungete delle gocce di olio essenziale di vaniglia per raggiungere la profumazione dell’intensita’ voluta. Versate il composto nel contenitore e potete finalmente iniziare a utilizzarlo come volete.

Come Preparare il Dentice Mediterraneo

Il dentice ha una pelle di colorazione grigio azzurra, con varie macchie scure sui fichi, che negli esemplari giovani assume una sfumatura rosea. Lo puoi cucinare intero oppure anche a tranci. E’ molto gustoso, è molto apprezzato anche se non particolarmente economico. Pronto per prepararlo? Buona preparazione.

Occorrente
Un dentice di circa 1 chilo
Due spicchi d’aglio
Prezzemolo
5 filetti di acciuga sott’olio
Un limone
Un cucchiaio di capperi
Origano
2 dl di vino bianco
250 gr di pomodori pelati
150 gr di olve nere
Oio extravergine d’oliva
Sale
Pepe

Pulisci il dentice, lavalo e lascialo asciugare per bene, irroralo con il succo di limone e fallo riposare per circa mezz’oretta. Trita accuratamente l’aglio, abbondante prezzemolo, capperi e acciughe. Fai rosolare il trito ottenuto in una casseruola con circa 5-6 cucchiai di olio extravergine d’oliva a fuoco basso.

Dopo circa dieci minuti di cottura, bagna il tutto con mezzo bicchiere di vino bianco secco e fallo evaporare. Unisci i pomodori con il loro liquido di conservazione. Schiacciali per bene con una forchetta, aggiungi il sale quanto basta, il pepe a tuo piacere e cuoci per circa cinque minuti a fuoco vivo.

Unisci le olive snocciolate, a filetti e continua a far cuore per circa latri dieci minuti. Metti il pesce in una pirofila, aggiungi il sale giusto per insaporire e bagnalo con la salsa preparata in precedenza, con il vino bianco rimasto e aggiungi un filo di olio extravergine d’oliva. Insaporisci con l’origano e cuoci al forno caldo a 200 gradi per 20 minuti.

Come Preparare Involtini all’Irlandese

In questa guida vedremo come preparare gli involtini all’irlandese. Le quantità sono da intendersi per quattro persone e il tempo di preparazione è di circa cinquanta minuti. Veramente molto semplice da preparare. Vediamo subito come fare per realizzarla.

Occorrente
4 fette di polpa di maiale,
130g di lombata di maiale,
Mezzo petto di pollo,
2 fette di prosciutto crudo,
1 panino raffermo,
1 tuorlo d’uovo,
Mezzo bicchiere di vino bianco secco,
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato,
Latte, aglio, noce moscata,
Olio, sale e pepe.

Prima di tutto lasciate ammorbidire il panino nel latte, nel frattempo tritate il petto di pollo la carne di maiale (la lombata e la fetta di prosciutto) ed 1 spicchio d’aglio, unite al trito il panino ben strizzato, il parmigiano, un pizzico di sale, pepe, una grattugiata di noce moscata ed il tuorlo d’uovo.

Unite fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi sistematelo in parti uguali al centro di ogni fetta di carne che arrotolerete poi su se stessa ricavando così un salamino ripieno. In una casseruola con l’olio fate rosolare la fetta di prosciutto rimasta, tritata grossolanamente, quindi unite gli involtini.

Appena saranno dorati salateli, pepateli ed irrorateli con il vino. Lasciate cuocere coperto e a fuoco lento per 45 minuti circa, girando continuamente gli involtini e bagnandoli, se necessario, con poca acqua. Appena pronti servite in tavola. La ricetta presenta ingredienti semplici e genuini. Non resta che augurarvi buon appetito.

Come Preparare il Cuba Libre

Ti sei mai trovato un sabato sera a casa con degli amici, col desiderio di bere qualche cocktail casereccio? Oggi ti spiegherò come preparare un ottimo Cuba Libre. Non devi preoccuparti: è semplice e veloce, e gli ingredienti necessari per la preparazione sono pochi.

Occorrente
Coca Cola
Rum
Lime
Fetta di limone

Ognuno di noi può preparare con pochi e semplici ingredienti dei cocktail caserecci ma comunque di ottima qualità. Oggi ti spiegherò come fare un Cuba Libre. Esso è un long drink molto in voga. Per la sua preparazione sono nessari rum e Coca Cola, per la guarnizione una fettina di lime. Munisciti di un tumbler.

La preparazione del tuo cocktail non è affatto complicata: per prima cosa, riempi un tumbler per metà con cubetti di ghiaccio. Il secondo passo è versare, assieme al ghiaccio, del rum (la proporzione deve essere 3/10 di rum) e poi aggiungere al tutto la Coca Cola (in rapporto 7/10 di Coca rispetto al rum).

I rapporti sono quindi 3/10 di rum e 7/10 di Coca Cola, ma possono variare in base ai tuoi gusti e a quanto vuoi che il tuo cocktail sia alcolico (4/10 rum, 6/10 Coca). Miscela quindi il tutto e servi in un tumbler. Come guarnizione, aggiungi al bordo un fettina di Lime. Non ti resta che gustarti il tuo Cuba Libre.

Come Preparare Involtini di Bresaola e Kiwi

Oggi voglio suggerirti un’alternativa alle famose e vetuste tartine che, sebbene siano gustose, a lungo andare stancano. Gli involtini di bresaola porteranno sulla tua tavola una ventata di freschezza e novità che conquisterà sia te che i tuoi ospiti.

Occorrente
100 grammi di fettine di bresaola
4 kiwi
2 vasetti di yogurt magro
Pepe
Sale

Una buona regola in cucina è quella di prendere tutti gli ingredienti che occorrono per preparare la ricetta che ti appresti a preparare e disporli sul tavolo. Fatto? Bene, ora avvolgi tutte le fette di bresaola in modo da formare dei coni e poggiale su un piatto. Affinchè il piatto che andrai a preparare possa essere bello e armonico da vedersi ti suggerisco di scegliere le fette di bresaola tutte della stessa grandezza.

Prendi i kiwi, lavali e sbucciali usando un coltello affilato altrimenti perderai molta della polpa. Lavali e asciugali con della carta assorbente per cucina e poi tagliali a dadini di circa un centimetro. Lascia qualche fettina di kiwi per la decorazione del piatto. Riempi tutti i coni con i dadini di kiwi e disponili su un bel piatto di portata.

Ora devi preparare la salsetta a base di yogurt. Prendi una scodella e versaci dentro lo yogurt con un po’ di sale e pepe e amalgama tutti e tre gli ingredienti con i denti di una forchetta. Versa metà della salsetta al centro del piatto e decora con le fettine di kiwi che avevi messo da parte e servi portando in tavola la salsetta rimasta in una salsiera.