Come Preparare lo Stracotto

Avete degli ospiti a cena e non sapete cosa fare come secondo piatto? Ecco, questa è la guida che fa sicuramente per voi. Gli ingredienti per la preparazione sono molto esigui, anche se i tempi per preparare questo piatto sono superiori alla media. La ricetta è adatta per 4 persone.

Occorrente
700 gr di carne di manzo (girello)
1 costola di sedano
1 bicchiere di vino rosso
2 tubi di concentrato di pomodoro
Olio extravergine di oliva q.b.
1 cipolla
1 carota
Noce moscata
Sale e pepe
Spago

Si prende la carne e la si lega con dello spago, come si fa per fare il roast beef. Con la cipolla, la carota e la costola di sedano si fa un battuto molto fine ed insieme alla carne lo si pone in un tegame molto capiente, con abbondante olio di oliva extravergine. Si pone il tegame sul fuoco molto lento.

Si fa rosolare la carne, girando il tutto con un mestolo di legno e badando che il battuto non si attacchi ai fondo. Quando esso ha preso il colore biondo scuro, si aggiunge sale, pepe ed una grattugiata di noce moscata. Si versa il bicchiere di vino rosso e si alza il fuoco per farlo evaporare. Quando è evaporato, si aggiunge il concentrato di pomodoro e dell’acqua calda sino a coprire i 2/3 della carne.

Cuocere a fuoco lento, con il tegame coperto, sino a metà cottura. A questo punto si toglie la carne dal sugo e la si pone su di un tagliere, la si slega e la si taglia a fette consistenti. Si ripongono poi le fette di nuovo nel tegame insieme al sugo e si riporta il tutto di nuovo ad ebollizione a fuoco lentissimo.

In questo modo si finisce di cuocere la carne, ritirando completamente il sugo che apparirà denso e corposo. Si dispongono le fette su di un piatto di portata (facendo attenzione a non romperle, perché risulteranno molto morbide) e si cospargono con il sugo sino a coprirle del tutto. Ecco la nostra ricetta bella e pronta!

Nota, il sugo così ottenuto può servire per condire qualsiasi tipo di pasta, meglio se Tagliatelle o pasta ripiena. Al momento dell’aggiunta del concentrato e dell’acqua, si possono aggiungere funghi freschi oppure secchi ammollati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *