Come si Gioca a Mordi la Mela

In questa breve e semplice guida spiegherò come organizzare un gioco davvero originale che potrai realizzare insieme ai tuoi bambini. E perché no? Potrebbe anche essere un idea divertente per animare le loro feste di compleanno o i pomeriggi trascorsi insieme agli amichetti.

Occorrente
Un sacco da spazzatura
Una cuffia da piscina
Un foglio di plastica per coprire un tavolo
Due bacinelle di plastica: una grande e una piccola contenente acqua
Una piccola mela per ogni partecipante
Uno strofinaccio da terra

Con un sacco da spazzatura, prepara una casacca, facendo un buco sul fondo, per farvi passare comodamente la testa, e un buco sui due lati, per farvi passare le braccia. Stendi sul tavolo il foglio di plastica, quindi poni su di esso le due bacinelle: in quella grande metterai la bacinella piccola contenente l’acqua e una mela.

Una volta fatta la conta con la quale verrà eletto il giocatore di turno, equipaggia il bambino con la cuffia e la casacca realizzata con il sacco della spazzatura. Il giocatore dovrà mettersi davanti alla bacinella e, con le mani dietro la schiena oppure appoggiate al bordo del tavolo, cercherà di afferrare a morsi la mela

L’impresa sarà piuttosto ardua, in quanto la mela, galleggiando sull’acqua, sfuggirà a ogni colpo; ma non bisogna disperare, perché sarà sufficiente lasciarvi l’impronta dei denti. Il vincitore avrà il diritto di mangiarsi la mela. Ad ogni turno, dovrai, però, provvedere a cambiare l’acqua nella bacinella e ad asciugare per terra.